Edizione 2013

Edizione 2013

 

La prima edizione dell’’iniziativa Allora Crealo!, progettata e organizzata da Euricse e The Hub Rovereto in occasione del Festival dell’Economia 2013, si è tenuta dal 30 maggio al 2 giugno in Piazza Fiera a Trento. Il titolo dell’evento per il primo anno era “Il Lavoro? Crealo!”, modificato successivamente in AlloraCrealo visto il grande successo dell’hashtag lanciato in quell’occasione.

Dal 30 maggio al 2 giugno 2013 oltre 60 esperienze di imprenditorialità giovanile, e non solo, sono state presentate nel corso dei 28 appuntamenti che si sono susseguiti a ciclo continuo durante l’evento che ha fornito un quadro aggiornato sulla natura, impatto e potenzialità dell’imprenditoria giovanile a partire proprio dalle esperienze di chi ci è riuscito. L’evento vedeva coinvolta la Provincia Autonoma di Trento, presente con un nuovo programma di sostegno all’imprenditorialità giovanile.

Il successo dell’evento, l’importanza dell’argomento e la curiosità delle esperienze hanno fatto nascere nuove idee per valorizzare il tema e le stesse esperienze dal punto di vista più scientifico attraverso nuovi progetti su rapporto tra enti pubblici, privati e la creazione d’impresa. L’evento “Il lavoro? Crealo!” nasce e cresce infatti con lo scopo di inaugurare una nuova stagione dell’imprenditorialità giovanile in Trentino.


Photo Report


Programma 2013

 

quandoQuando Giovedi 30 maggio h. 18.00. Apertura dello spazio: aperitivo con presentazione del programma delle attività e del progetto provinciale per il sostegno all’imprenditorialità giovanile.
Venerdì 31 maggio – Sabato 1 giugno h. 10.00 – 21.00. Ciclo di presentazione di esperienze e di strumenti a supporto dell’imprenditorialità giovanile.

dove Dove Lo spazio era collocato in piazza Fiera a Trento in una struttura modulare strutturata come un co-working temporaneo dove sono avvenute le presentazioni. L’ambiente dedicato alle presentazioni è stato strutturato per favorire l’interazione con il pubblico, con la presenza di un facilitatore che introduceva lo speaker e, all’occorrenza, sollecitava il confronto.

speakersGli speaker Le presentazioni, della durata massima di 15 minuti, erano incentrate sulle iniziative imprenditoriali e i loro promotori, evidenziandone le tappe principali in termini di successi e di difficoltà incontrate. Un ulteriore elemento di interesse era quello legato a strutture e strumenti di sostegno allo sviluppo che hanno giocato un ruolo importante per l’avvio e il consolidamento delle imprese.

Cowo2Il co-working Oltre agli speech è stato sempre attivo uno spazio di informazione e di ascolto per i giovani interessati a conoscere il Piano provinciale e approfondire il loro progetto d’impresa. Al termine degli speech è stato possibile fermarsi a parlare con i relatori, per scambiare impressioni e domande sulla loro esperienza.

 


Video